Brutte notizie…

Dopo le belle notizie dell’ ultimo post, avrei voluto pubblicare le foto dei coniglietti ad una settimana, ed invece stamattina ne ho trovati tre morti. Comunque ho fatto un bel pò di confusione anche io. Spiego.
Uno era morto forse già dai primissimi giorni, si vedeva da quanto era piccolo, solo che era scuro e la mamma lo aveva messo nell’ angolo più lontano e buio, non saprei per quanto tempo non sono stato in grado di vederlo.
L’ altro era morto forse da un paio di giorni, ci si metteva la mamma davanti ogni volta, quindi… L’ ultimo sarà morto stanotte, non fatemi spiegare tutti i dettagli xchè già stamattina mi veniva quasi da piangere.
Comunque la conta (stavolta precisa) dei conigli rimasti è 6. Questo significa che inizialmente ce ne erano in tutto 9. E stamattina ne ho notato uno un pò magro rispetto agli altri, sinceramente non mi sembrava stesse male ma non l’ ho visto benissimo, sembrava meno sviluppato. Incrocio le dita, altro non posso fare. Se qualcuno sa darmi spiegazioni di quanto è successo, non aspetto altro.

Brutte notizie…ultima modifica: 2009-02-25T09:44:11+01:00da hazydavey
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “Brutte notizie…

  1. Prima di tutto aggiorno la situazione: Ieri notte ne ho trovati altri due morti, più uno ancora vivo che la mamma però aveva già tirato fuori dal nido. Ho chiamato degli amici che hanno i conigli, il suggerimento è stato di provare a metterlo di nuovo con gli altri, ma con poche speranze. Infatti stamattina era morto. Nessun coniglio presentava graffi, menomazioni o danni provocati dalla madre. A proposito, ho detto che probabilmente uno dei conigli era morto i primissimi giorni, ma poi mi sono reso conto di aver detto una scemenza. I primi 3 saranno morti solo ieri notte.
    Ora rispondo alle tue osservazioni: Si, è la prima volta che partorisce. Il bere è a posto come sempre. X il cibo, l’ unica cosa è che ho duvuto cominciare a dare fieno alla mamma anzichè erba fresca proprio dal giorno del parto. Ovviamente però ho integrato aumentando verdura, frutta e mangime misto carote (quello con erba medica pellettata, carote, scorze di frutta eccetera, non il pellettato “normale”, che non gli ho mai dato). Ora la coniglia stava mangiando il fieno regolarmente, quindi avevo diminuito un pò mangime e frutta. Ma a mancare non è mai mancato niente. Avendo pensato io stesso ad una carenza di alimentazione, da ieri sera ho cominciato a darle parecchio mangime rispetto a prima.
    Sul freddo: La gabbia è sotto una copertura riparata su 3 lati. La prima settimana è stata la più fredda dell’ anno, con temperature notturne che hanno toccato lo zero. Ma i conigli hanno cominciato a morire quando ormai la temperatura risaliva già da qualche giorno. Questa notte in ogni caso ho coperto il copribile con una coperta di pile.

  2. Ciao!
    e’ la natura, e’ crudele, e’ cosi, cerca solo di studiare e di capire come migliorare le cose sempre che si possa, ma succede anche che la coniglia rifiuti tutti. E per fortuna che esiste anche la morte dalla nascita, altrimenti….
    ciao e sta calmo, studia, guarda, osserva, impara, insegna.
    Io ho avuto i tuoi problemi quasi mai, o perche’ son fortunato, o perche’ son sempre fora e si fan gli affari suoi senza mangime poi.
    bye
    p.s.: la bio wash ball l’hai provata? mazinga che roba!

  3. Beh, a giudicare da quello che mi raccontano gli amici, sei PARECCHIO fortunato. Uno ha avuto due nidiate insieme alla mia: In una sono nati tutti morti, in un’ altra già un paio su 8.
    Per il mangime ormai l’ ho abbandonato da tempo anche io, sono solo intervenuto con questo sperando di far fare un pò di latte alla coniglia. Non mi piace, ma mi ero scocciato di togliere coniglietti morti dalla gabbia.
    X la washball non ho più visto, ma stasera comincio un’ opera di convinzione con la mia compagna. Sarà dura…
    A proposito di conigli, fra le altre cose che mi hanno detto gli amici, hanno ipotizzato che i miei fattori potrebbero essere parenti stretti. Io ovviamente dove li ho presi ho specificato che dovevo accoppiarli, e li ho visti coi miei occhi prenderli da due gabbie diverse, ma potrebbe essere. Quindi ho deciso che probabilmente prenderò una seconda fattrice, anche per cominciare a stabilire quale rende meglio e magari dividere il “carico di lavoro” in due per non stressarne troppo una sola. Tu che ne pensi?

  4. Infatti la causa maggiore e’ proprio la parentela stretta, infatti molti amici miei han problemi soprattutto quando a una nidiata prendono 2-3 coniglietti alla 5 settimana per farli riprodurre con la mamma. E tanti cari saluti eheheh
    Cmq la natura e’ una cosa delicata, appena noti nel tuo piccolo qualcosa che non funzia, pensa nel grande cosa c’e’.
    ciao!
    e vai con sta biowashball, la moglie mia sta risparmiando il detersivo da un bel po’.
    byeeeee

  5. Che spettacolo, ieri sera i piccoletti uscivano ed entravano dal nido quando e come volevano. Crescono a vista d’ occhio. Ieri sera stessa ho cominciato a costruire la nuova gabbia che ospiterà due fattrici, potrei prendere la nuova già per la fine del mese se i lavori proseguono spediti.

Lascia un commento